Molti organi di stampa la stanno presentando come una notizia positiva per gli automobilisti, ma se si chiede un commento ad un operatore del settore il parere è del tutto opposto.Stiamo parlando dell’introduzione dell’obbligo di adesione alla procedura di risarcimento diretto imposta anche alle compagnie assicurative con sede all’estero e che operano in Italia nel
Finalmente ci siamo. Finalmente le tabelle “di legge” per le c.d. macro-lesioni stanno per vedere la luce. Dopo un’attesa di almeno vent’anni, iniziata con la legge 57/2001 e proseguita con il D.Lgs. 209/2005, meglio noto come “Nuovo Codice delle Assicurazioni”. Finalmente, dunque. Ma “finalmente” per chi? Chi ci guadagna? E chi ci perde? Da una
Ci hanno provato con la mediazione obbligatoria, e hanno fallito. Ci hanno provato con la negoziazione assistita, e hanno fallito.Come si dice, non c’è due senza tre. Ecco quindi che è finalmente arrivato il momento dell’AAS, ovvero l’arbitro assicurativo. Se ne parla almeno da un paio d’anni, ma a quanto pare tutto è pronto per
Il termine outsourcing è composto da due parole inglesi che indicano “ricevere fuori”. Quindi si intende quella tipologia di lavoro che un’azienda richiede a una fonte esterna, che può essere un collaboratore freelance o un’altra compagnia. Questo tipo di produzione permette di avere un supporto esterno o servizi specializzati che consentono all’azienda di svolgere la
Lo studente che subisce un infortunio a scuola durante la lezione di ginnastica ha diritto ad essere risarcito? Con una ordinanza del 10 aprile 2019, (la n. 9983 della sez. III Civile), la Cassazione si è pronunciata in relazione alla responsabilità della scuola in caso di infortuni di questo tipo.La vicenda riguardava un giovane che
Niente da fare. Uno strumento sulla carta formidabile per combattere l’evasione dell’obbligo RCA non potrà essere utilizzato, come molti auspicavano. Parliamo del dispositivo “Targa System”, ovvero il software di riconoscimento targhe usato dalle forze dell’ordine e collegato con gli archivi del Ministero dei Trasporti, dell’Ivass e del Ministero dell’Interno. Tramite tali accessi le autorità hanno
A partire dallo scorso anno il mercato della tecnologia domestica è stato letteralmente rivoluzionato con la diffusione di dispositivi intelligenti costantemente connessi e in grado di rispondere a tutte (o quasi) le nostre domande: dalle informazioni sul meteo, alla ricetta da preparare all’ultimo minuto, dalla scelta della “playlist” più adatta come sottofondo ad una cena
Con la recente Legge 145/2018 (in vigore dal 1 gennaio di quest’anno) stata introdotta una discutibile modifica all’art. 142 del Codice delle Assicurazioni, che prevede il diritto di surroga dell’INAIL in caso di “sinistro in itinere”.L’incidente stradale che si verifica “in itinere” riguarda i lavoratori dipendenti assicurati INAIL i quali hanno la sfortuna di rimanere
incidenti in bici
Chi utilizza la bici come mezzo di trasporto mette continuamente a rischio la propria vita. La tragica fine del campione Scarponi ci ricorda la strage dei ciclisti che ogni giorno si consuma in Italia. Michele, l’ex vincitore del Giro d’Italia, pedalava tutti i giorni. In meno di un attimo la sua vita è stata spazzata

Dieci consigli per guidare in sicurezza

[rev_slider alias=”dieci-consigli”] Ogni persona trascorre in media più di quattro anni in auto durante l’arco di una vita. Guidare in sicurezza è fondamentale non solo quando si intraprende un lungo viaggio ma anche, e soprattutto, per i piccoli spostamenti di ogni giorno. Le statistiche parlano chiaro: 7 incidenti su 10 avvengono sulle strade urbane! Per